Escursioni e Gite in Costiera Amalfitana e Sorrentina

La fattoria Terranova è un luogo che si sceglie ascoltando il richiamo della natura

Immersa in un territorio generoso come pochi e vale certamente la pena avventurarsi nei dintorni per scoprire posti che, fuor di retorica, possono essere definiti “angoli di paradiso”.


Escursione A Cavallo


Se sei un amante di attività outdoor, presso la nostra Fattoria sono possibili escursioni di trekking e passeggiate a cavallo. Le escursioni partono dall’Agriturismo Fattoria Terranova e hanno diversa durata, a seconda dell’esperienza.


Prezzi escursione con partenza dall’Agriturismo Terranova per 2/3 persone:

  • Escursione breve (1 ora): Giro in pineta.
    € 40,00 a persona principianti e  50,00 a persona professionisti
  • Escursione Media (90 mn): Passeggiata su strada e per sentieri di montagna (con giro in pineta)
     € 70,00 a persona solo per principianti
  • Escursione Lunga (2 ore): Passeggiata  per le caratteristiche stradine (Pineta e Casarlano)
     € 100,00 a persona solo professionisti
  • Escursione extra (4 ore): Pineta, Termini, San Costanzo, oppure Arola, verso monte Faito
    € 200,00 a persona solo  professionisti

Punta Campanella

Da Termini, frazione di Massalubrense, parte il sentiero che conduce a Punta Campanella, la punta estrema della penisola sorrentina. Si comincia circondati da rigogliosi giardini, poi man mano la terra diventa sembra più brulla e il paesaggio più selvaggio. Lungo il cammino troverete le antiche torri saracene usate come avamposti di avvistamento dei turchi che giungevano da mare.


Se ne vedono tante lungo la costa, da ognuno è possibile osservarne un’altra: quando la prima avvistava una nave sospetta all’orizzonte accendeva un fuoco per comunicarlo alla successiva. Sull’estremità del promontorio di Punta Campanella troverete i resti dell’antico santuario alla Dea Minerva eretto dai romani e Capri nelle giornate limpide sembra così vicina da poterla quasi toccare.


Baia di Ieranto

Partendo da Nerano, borgo marinaro frazione di Massa Lubrense si imbocca il sentiero che conduce alla Baia di Ieranto. La strada si snoda tra uliveti eripide strettoie a strapiombo sul mare fino a raggiungere una piccola ma meravigliosa spiaggetta dove concedersi il lusso di un bagno con vista sui Faraglioni di Capri.


L’acqua sarà sicuramente limpidissima: la Baia di Ieranto rientra infatti nel parco marino protetto di Punta Campanella dove è vietato l’accesso a qualsiasi tipo di barca a motore per preservare la ricchezza della flora e della fauna marina.


Nerano

Nerano è una frazione di Massa Lubrense a cavallo tra i mari delle due costiere, quella sorrentina e quella amalfitana.  E’ un borgo di pescatori che ogni estate si anima grazie alla bellezza delle sue spiagge e alla pulizia del suo mare. E’ la meta ideale quindi se volete trascorrere una giornata in spiaggia in completo relax.


Potete scegliere tra spiagge libere e stabilimenti privati, oppure noleggiare un pedalò  per scoprire le calette nascoste nei dintorni. Senza dimenticare che a Nerano troverete alcuni dei migliori ristoranti della penisola sorrentina: qui è possibile assaggiare la ricetta originale della “Pasta alla Nerano”, pennette con zucchine, basilico e formaggio.


I bagni della Regina Giovanna

Dal Capo di Sorrento parte il sentiero che conduce fino alla Regina Giovanna, una delle località più amate dai sorrentini per i bagni a mare e per passeggiate romantiche. Si tratta infatti di un promontorio di calcare bianco a strapiombo sul mare dominato dai resti di un’antica villa romana appartenuta a un patrizio dell’epoca di nome Pollio Felice.


La villa fu abitata fino al 1400, quando fu scelta come rifugio dalla regina Giovanna d’Angiò.  Qui troverete una piccola piscina naturale scavata nella roccia e collegata al mare da un arco naturale. Nuotando qui a pelo d’acqua è facile capire perché si dice che la Regina Giovanna avesse ricavato qui la sua alcova d’amore.



Eventi Sorrento

Acquista i prodotti della Fattoria

- Visita il nostro shop on-line -